IKC LOGO.jpg

Collettivo di parentela indigena

Korina Emmerich lavora come organizzatrice di comunità nelle comunità indigene urbane in tutta Turtle Island (aka Nord America).

 

Collettivo di parentela indigena  è una comunità di donne indigene, femme e persone non binarie che si riuniscono nella terra di Lenape per onorare l'un l'altro e i nostri parenti attraverso l'arte, l'attivismo, l'istruzione e la rappresentazione.

 

Noi, come matriarche e custodi della conoscenza, centramo le nostre narrazioni intersezionali praticando la responsabilità con la comunità e l'autodeterminazione. Solleviamo le voci indigene intergenerazionali e diamo il benvenuto a persone di razza mista, non iscritte, indigene femme, non binarie, trans, con due spiriti. 

 

Denunciamo le strutture di potere coloniale di leadership e quantismo sanguigno. Siamo circolari e lavoriamo in armonia gli uni con gli altri.  Siamo definiti da coloro che ci hanno preceduto. 

Fondazione Slow Factory

Buono per la Terra,
Buono per il popolo.

Emmerich è orgoglioso di far parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Slow Factory.

Fondazione Slow Factory è dedicata al miglioramento  alfabetizzazione alla sostenibilità  alla moda.

Utilizzando un approccio olistico e incentrato sull'uomo, uniamo scienza, diritti umani, tecnologia, moda e cultura per sviluppare prodotti, risorse e certificazioni sia per l'industria che per i consumatori.

sustainable_development_goals_tcm14-1472

Sostenibile 

Obiettivi di sviluppo

EMME Studio si distingue con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).
 
Il miglior piano al mondo per costruire un mondo migliore per le persone e il nostro pianeta entro il 2030.
 
Adottati da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015, gli SDG sono un invito all'azione di tutti i paesi - poveri, ricchi e a reddito medio - per promuovere la prosperità proteggendo l'ambiente.